Per assistenza e informazioni,
scrivici direttamente a:

info@latuabottegaitaliana.it

Contattaci

My Cart
0,00
Spedizione 7,50 Euro, gratis da 100 Euro
Magazine

Castello ColleMassari

La cantina Castello ColleMassari si trova a Cinigiano ai piedi del Monte Amiata, a circa 320 metri sul livello del mare. È situata a circa 39 km a nord est di Grosseto nella DOC Montecucco, famosa per il suo microclima particolarmente favorevole. La sua struttura ricorda più un borgo fortificato o persino una grangia, una sorta di struttura agricola protetta, fondata dai monaci cistercensi e dall’ospedale di Santa Maria della Scala di Siena nell’VIII secolo. Durante questo periodo, fu istituito un sistema organizzativo agricolo tra Siena e la Maremma costituito da ventidue grange, da cui deriva il nome Massari. 

Grattamacco

La cantina Grattamacco risale al 1977, sorge tra Castagneto Carducci e Bolgheri e gode di una vista panoramica sulla costa toscana. I vigneti di Grattamacco si trovano a un’altitudine di circa 100-200 metri sopra il livello del mare, in una posizione protetta snella zona collinare di Bolgheri. Nei dintorni di questa località si trovano le cantine che, insieme a Grattamacco, fanno di Bolgheri un nome di fama internazionale.
La zona gode di un clima asciutto con notevoli escursioni termiche che ci consente di coltivare non solo le uve francesi, ma anche Sangiovese e Vermentino. La tenuta fa parte del Gruppo ColleMassari.

Tenuta San Giorgio

La Tenuta San Giorgio, fondata nel 1982, si trova nei pressi di Castelnuovo dell’Abate nel comune di Montalcino, non lontano dall’Abbazia di Sant’Antimo. Posizionata sulla sommità di una dorsale a 400 metri s.l.m., gode di una posizione alquanto particolare. Il vigneto copre un’area di 26 ettari, mentre ulteriori 26 ettari sono destinati ad alberi di olivo. La tenuta fa parte del Gruppo ColleMassari.

Poggio di Sotto

La tenuta Poggio di Sotto è nata nel 1989 e si trova su una collina a sud-est di Montalcino. Fin dalla sua fondazione, la tenuta è divenuta celebre per l’alta qualità della coltivazione del Sangiovese raggiungendo rapidamente un notevole successo. Situati a Castelnuovo dell’Abate, ai piedi del Monte Amiata, i ripidi vigneti sulle pendici verso sud si sviluppano ad altitudini comprese tra i 200 e 400 metri. La tenuta fa parte del Gruppo ColleMassari.